• 10 May 2023

    Buongiorno Maestro, ho una curiosità riguardo la farcitura. Mi può chiarire se per una pizza napoletana si possono usare solo ingredienti tradizionali oppure anche altre eccellenze italiane?

  • 9 May 2023

    Salve, si può congelare la pizza napoletana e poi servirla? Cosa dice il disciplinare STG della pizza napoletana?

  • 8 May 2023

    Buongiorno Signor Enzo, la pizza napoletana nella sua evoluzione è possibile cuocerla in un forno elettrico o a gas?

  • 29 June 2018

    Una semplice margherita con fior di latte può essere sublime al gusto o terribilmente pessima al palato. Tutti noi conosciamo gli ingredienti che compongono la margherita ma se ci soffermiamo con uno studio attento e preciso sul singolo ingrediente utilizzato nella fase di preparazione troviamo delle differenze enormi che incidono fortemente sulla qualità.

  • 4 April 2018

    La pizza fritta napoletana è molto diversa dal panzarotto pugliese. Essa si distingue fondamentalmente per l’impasto, in cui la tecnica tradizionale è la stessa della pizza al forno, mentre in Puglia l’impasto è quello del pane. Ma la grande differenza sostanziale è però soprattutto di valore antropologico e culturale.

  • 19 February 2018

    La regina Margherita di Savoia, in carica del 1878 dopo la morte del marito, cercava con ogni mezzo e in tutti i modi di farsi accettare dal popolo napoletano ancora legato alla dinastia dei Borbone. La richiesta del pizzaiolo alla Reggia di Capodimonte per la preparazione delle pizze fu un vero e proprio atto politico nella ricerca del consenso.

  • 14 February 2018

    Antonio ama definirsi “lattoniere” da tre generazioni, quando lo chiamano “stagnaio” si arrabbia. “Si tratta di un altro mestiere lo stagnaio è l’operaio che effettua saldature in stagno mentre io lavoro con lamiere metalliche d’alluminio o di rame e con semplici utensili e una normale piegatrice.

  • 12 February 2018

    Esiste una enorme confusione. Ho visto una trasmissione televisiva su Rai Uno che nei sottotitoli, a carattere cubitali, scriveva “la pizza napoletana è patrimonio dell’Unesco”. A dire la verità mi sono cadute le braccia. Molte risposte a queste domande spettano alle Associazioni di categorie promotori dell’iniziativa ma anche a tutti i pizzaioli, me compreso.

  • 18 January 2018

    Le Associazioni Vera Pizza Napoletana e l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani hanno proclamato il 17 gennaio la “Giornata del pizzaiuolo napoletano”. La scelta della data non è casuale perché in questo giorno si festeggia Sant’Antuono Abate considerato il protettore dei fornai e dei pizzaioli che cuocevano le loro pizze, dall’antica Grecia, nel forno a cupola.

  • 10 January 2018

    Gli Antichi pomodori di Napoli sono definiti tecnicamente Smec 20, un clone della varietà del pomodoro San Marzano. Forse non tutti sanno che il pomodoro San Marzano era totalmente scomparso alla fine degli anni 80 e sostituito con un ibrido denominato tipo Roma, una tipologia di pomodoro molto facile da lavorare,

  • 27 December 2017

    La pizza napoletana non è solo tradizione. Alla storia, alla cultura e alla tecnica è necessario aggiungere la conoscenza scientifica, elementi fondamentali per garantire equilibrio e armonia ad un prodotto di eccellenza come la pizza napoletana. La ricerca scientifica è fondamentale per la professione del pizzaiolo.

  • 27 December 2017

    Virginia e Anna continuano a tartassarmi di domande “Ma se fate il pizzaiolo, come è possibile che si tratti di qualcosa di immateriale?”. Allora spiego loro che è stato riconosciuto il concetto tradizionale tramandato da due secoli di storia di questo mestiere, il modo di “alluccare” il gergo dei pizzaiuoli, le canzoni che raccontano la pizza