Poesie

L’elenco è tratto dal libro “La pizza napoletana. Mito, storia e poesia”, Gabriele Benincasa, Alfredo Guida Editore. Vanno dal periodo dell’800 al 900

‘ Pizzaiuolo, Raffaele Viviani

‘A pizza tutta Napule, Giuseppe Cicala

‘A lava ‘e ll’uoglio, Giovanni Panza

‘A pizza, Ettore de Mura

‘O capulavoro, Giuseppe Garofalo

O’ pizzaiuolo, Ernesto Mirabelli

‘O segno, Armando Ponsiglione

Tiempe belle ‘e na vota, Mario Siejes

‘A pizza, Domenico Jaccarino

‘A pizza, Lello Lupoli

‘E pizze, Francesco d’Erasmo

‘A pizza napulitana, Giuseppe Cangiano

‘E pummarole, Maria Pantano

‘A pummarola è bella, Salvatore Cerino

Ma che so’ fatte pizze, Gennaro Esposito

‘A margherita ‘ don Michele Condurro, Gennaro Esposito

Pizza, popolo e potere, Gennaro Esposito

Margarita, Armando Ferraro

‘A pizza, Vincenzo Fasciglione